Condizioni mercati/eventi/fiere

Condizioni generali

  • L’iscrizione non da nessun diritto alla partecipazione.
  • È obbligatoria l’assicurazione RC.
  • La non presentazione alla manifestazione non prevede nessun rimborso.
  • I prodotti messi in vendita, devono scupolosamente rispettare quanto descritto nell’iscrizione, e oltre a quelli già accettati ufficialmente, non verrà permesso merce “dell’usato”.
  • Gli ambulanti devono essere in regola per quanto concerne lo sdoganamento della merce messa in vendita.
  • L’assegnazione dei posti avviene inappellabilmente ed è ad esclusivo giudizio degli organizzatori.
  • Ai mercati organizzati dall’ACAT possono partecipare, in linea di massima, unicamente gli associati. Altri venditori ambulanti saranno ammessi unicamente se non concorrenti ai membri ACAT, ed ha condizione che lo spazio lo permetta. Ogni membro ACAT tenuto a rispettare le decisioni, circa l’assegnazione dei posti e deve mantenere un comportamento corretto, sia nei confronti dei colleghi che dei clienti. Al limite potrà anche essere allontanato dal mercato. Ciò vale, ovviamente a maggior ragione per i non associati.
  • La tassa di partecipazione sarà adeguata ai costi ed allo spazio occupato. Nel limite del possibile si comunicherà in anticipo la tassa dovuta. Il pagamento della tassa per la partecipazione ai mercati può essere richiesta in anticipo. Gli espositori non associati all’ACAT pagheranno una tassa maggiorata dal 30 al 50% rispetto agli associati; indipendentemente dalla loro dichiarazione di voler aderire all’associazione.
  • In casi particolari, oltre alla tassa, potrà essere richiesto un contributo per la pubblicità. Per ogni manifestazione il contributo sarà di fr. 5.- per gli associati e di fr. 10.- per gli altri.
  • Le associazioni sportive e culturali pagheranno una tassa da fr. 2.- a fr. 5.- al ml a seconda della manifestazione. Le associazioni benefiche, con Statuto riconosciuto dalle autorità cantonali, non si preleverà nessuna tassa se la presenza si limita ad un mercato; per contro la tassa sarà pari agli associati se la partecipazione continua.

Regolamento per i venditori ambulanti di derrate alimentari

Fanno stato le regole fondamentali per una corretta igiene degli alimentari prescritta nella vendita diretta a fiere e mercati dal laboratorio cantonale. LINK

Olio e fritture

Chi cucina con l’olio dovrà smaltirlo correttamente e per proprio conto. Chi disperde olio nell’ambiente durante, prima e dopo l’evento, anche solo in piccole quantità (in particolare nei tombini), verrà segnalato alla polizia comunale e dovrà pagare tutte le spese di bonifica. Inoltre non potrà più partecipare ai mercati e agli eventi ACAT.

Gas

Chi utilizza il gas dovrà sottostare a tutte le regole imposte dalle leggi vigenti. Le apparecchiature dovranno essere munite di apposito bollo di controllo annuale (richiesto per legge e per ogni apparecchio). Inoltre è obbligatorio portare un estintore di almeno 6 kg e con la data di controllo valida.